26/02/2019

NUOVI SOCI SI PRESENTANO

Alessandra Cellucci, Paolo Damiani e Fabio Ferrari hanno recentemente arricchito il Club con il loro ingresso e stasera, come da tradizione, hanno avuto l’occasione per presentarsi in maniera più articolata e completa rispetto alla cerimonia nella quale hanno ricevuto la spilla.

Alessandra ama la musica, i libri e lo sport, ma la sua grande passione è il lavoro che svolge per Banca Mediolanum, del quale ci ha parlato facendo trasparire anche la cifra etica con la quale lo svolge. Nata e laureatasi a Roma, fino ad un paio di anni fa ha lavorato in Germania (sempre per Banca Mediolanum), prima ancora ha avuto anche esperienza di insegnamento di materie letterarie.

“Costruisco ponti – ha detto – quelli che collegano le persone ai loro obiettivi, talvolta i loro sogni. Certamente la salute e i soldi sono una priorità per tutti: la prima è fondamentale, la seconda dipende poi anche dall’utilizzo che se ne fa, con quale etica li si guadagna e li si utilizza”.

Banca Mediolanum è un gruppo internazionale con 1,2 milioni di clienti, 8.000 collaboratori, 256 milioni di utile nel 2018 ed una massa amministrata di 74,1 miliardi di euro.

Paolo è un noto commercialista riminese, che ama la montagna e anche il mare (sia sopra che sotto la superficie). Ama i grandi spazi, quindi mare e montagna sono il suo mondo ideale ed oltre allo sci, si diletta sia in immersioni che in regate veliche. A 20 anni è entrato nel Rotaract, per 10 anni è stato nella Round Table, dal 2002 è nel Rotary ed ha avuto anche importanti incarichi distrettuali. Svolge la professione da 31 anni, con incarichi in passato ed attuali in prestigiose aziende private e pubbliche del territorio.

Fabio non ha ancora 40 anni, è bolognese di nascita e dopo gli studi universitari e post laurea in ambito economico, ha deciso di dedicarsi all’azienda di famiglia che ha sede a Pesaro. “Ho però scelto di abitare a Rimini, che già conoscevo bene, piuttosto che a Pesaro che per me era una città nuova”.

L’azienda fattura 11 milioni l’anno, ha una trentina di dipendenti ed opera nel campo dell’oleodinamica ed ha all’attivo numerosi progetti prestigiosi.  Ha avuto esperienze nella Round Table. Passioni? Una grandissima per la montagna, per lo sci e le arrampicate.

Alla serata ha partecipato anche Gianni Marra, Assistente del Governatore, mentre il Presidente Maurizio Temeroli ha ricordato l’importanza degli appuntamenti previsti a marzo, a cominciare dalla serata di martedì prossimo.

 

 

stampa la notizia in pdf