12/07/2018

IL GOVERNATORE PAOLO BOLZANI IN VISITA AL CLUB

 

Serata dedicata alla visita del Governatore Paolo Bolzani al Club, anticipata dal rituale incontro con le Commissioni e dall’incontro delle consorti con la signora Chiara che ha illustrato il progetto Wash in Uganda, costituito da due Global Grant Service inerenti l’area focus Acqua, Sanità e Igiene, fra le sei individuate a livello mondiale.

Per la prima volta il Service Consorti sostiene in maniera diretta un progetto promosso dal Rotary International, in sintonia con quanto dichiarato dal Presidente Internazionale Barry Rassin all’Assemblea Internazionale di San Diego. “Il nostro tema di quest’anno – ha spiegato il Govdernatore Paolo Bolzani - è Siate di ispirazione. Ho scelto questo tema perché, durante i miei anni trascorsi nel Rotary, ho visto che ciò che motiva davvero i Rotariani è la loro opera. I Rotariani che hanno il maggiore impatto attraverso il loro service non sono sempre le donne e gli uomini con le maggiori risorse, con più esperienza o reti sociali più estese ma coloro che sono ispirati. Sia che si tratti di qualcosa che hanno fatto, che hanno visto, o qualcuno che hanno incontrato, loro hanno avuto esperienze che hanno acceso una scintilla, che li hanno ispirati a servire.

Non c’è connessione senza distanza, non c’è comprensione se non partendo da quello che ci sta più vicino. Ma bisogna essere ispirati ed entusiasti, bisogna perseguire la Missione del Rotary osservando i nostri valori fondamentali: integrità, amicizia, leadership, servizio, diversità. L’amicizia rotariana è il presupposto con cui si possono inverare i nostri sforzi rivolti al servizio, che per noi è il motore del mondo. Ma ci vuole qualcuno che abbia una idea, in grado di contemperare le diversità e che sia in grado di dirigerne i lavori per realizzarla: la leadership è la nostra capacità di guidare il conseguimento di uno scopo, cambiando insieme nella continuità. Ma senza integrità morale, siamo privi di quell’essenza che ci consente di girare nel mondo a testa alta. L’essere rotariano è quello che rende speciale il nostro fare da rotariani.

 

stampa la notizia in pdf