10/07/2012

SPAGHETTI & PROGETTI

Serata di sostanza ieri sera al Club. Il presidente ha voluto, dopo la visita del Governatore, approfittare della prima serata per mettere intorno al tavolo le Commissioni affinché partisse il primo passo per il compimento dei vari progetti in campo.
Spaghetti e progetti, come da tradizione. Prima di iniziare, il Club ha consegnato il Paul Harris a Valter Raffaelli, col Past President Giuseppe Dini a ricordarne l'impegno al servizio del Club in un anno di grandi idee e iniziative che hanno visto Valter protagonista.
Si è poi passati al lavoro di riepilogo dei programmi che ogni commissione ha da realizzare, con la domanda di compiere verifiche periodiche sullo stato di avanzamento.
Tantissima la carne al fuoco e, seguendo il filo conduttore che Alberto ha chiaramente espresso, di lavoro ce n’è davvero per tutti.
Diversi i temi sul tavolo: dagli obiettivo sull’effettivo, alle nuove prospettive del progetto Abitare Rimini, l’importanza dell’utilizzo delle opportunità che offre il Rotary a favore dei giovani, dei ricercatori, del sostegno ai progetti internazionali. Alberto ha incaricato Gianni Morolli di una nuova sotto commissione dedicata all’affiatamento e ricordato l’importanza di rilanciare il Club Contatto con un programma molto indirizzato a favorire la partecipazione dei soci più giovani. E’ stata prospettata l’idea di dedicarsi ad un tema, la previsione sismica, tornato di estrema attualità, ma che riguarda da vicino Rimini. L’idea prospettata è quella di valorizzare giovani professionisti collegandoli ad un lavoro che possa riguardare l’analisi di edifici e monumenti storici della città.
Questo e molto altro, con la possibilità concreta per tutti di mettersi al servizio del Club svolgendo un pezzo del cammino che Alberto vuol farci compiere nei prossimi mesi.
 

stampa la notizia in pdf