CORONAVIRUS, 2° COMUNICAZIONE DEL GOVERNATORE ANDRISANO

10 marzo 2020   00:00   Bologna - Via S. Stefano 43

Bologna, 10 marzo 2020

Cari Presidenti,

sento la necessità di avere un contatto diretto con Voi tutti, in un momento particolarmente critico per tutto il nostro paese: il CV19 sta infatti condizionando pesantemente la nostra vita quotidiana e ci mette di fronte a situazioni particolarmente drammatiche di cui ci viene data ogni giorno notizia attraverso i numerosi mezzi di comunicazione.

E’ un momento difficile anche per il mondo del nostro Rotary, caratterizzato da sempre dalla pratica della "connessione" e, molto spesso, dal rito della convivialità: in questo periodo, infatti, ci vengono a mancare le tradizionali e per noi fondamentali riunioni rotariane, occasioni di incontro e anche di confronto, di saluto, di scambio di opinioni, momenti di proposizione.

Cercherò di supplire a questa situazione, cercando di tenervi informati con maggiore frequenza su ciò che il nostro distretto, di cui ho pro tempore la responsabilità operativa, sta facendo e organizzando soprattutto per i nostri soci, per i nostri giovani, per l’intera società.

Le disposizioni ministeriali stanno ahimè condizionando pesantemente le nostre iniziative, da tempo oramai programmate e già peraltro compiutamente organizzate. Non possiamo assolutamente non seguire le indicazioni delle nostre autorità. Come sapete abbiamo già dato indicazioni affinchè tutte le nostre manifestazioni siano sospese fino al 3 di aprile. A quella data faremo il punto della situazione, con la consapevolezza che nei mesi rimanenti sarà possibile portare a termine solo una parte di ciò che è stato pensato per questa annata e peraltro con programmi, alcuni ridimensionati, altri rinviati o annullati.

Cercherò sinteticamente di riassumere il quadro ad oggi definito, sia con la mia squadra (che in questa occasione ringrazio per il lavoro straordinario che sta facendo anche in questo periodo) sia con gli Assistenti, sempre pronti a fare da ufficiali di collegamento con voi presidenti. Vado in ordine cronologico:

1. Partiamo da sabato 23 febbraio, mancata celebrazione del Rotary Day, che rimarrà nella nostra memoria come primo giorno di ufficializzazione della crisi da CV19. Giornata dedicata di fatto alla sola commemorazione del nostro indimenticabile PDG Gianluigi Quaglio e rimasta incompiuta per la necessaria riduzione e cancellazione delle iniziative previste: orientamento professionale dei giovani, illustrazione delle attività assistenziali di volontariato dei nostri soci medici, divulgazione di quanto stiamo facendo per la creazione di una Associazione Alumni del Rotary. Forse riusciremo a recuperare qualcuna di queste iniziative durante il prossimo Congresso Distrettuale, attualmente programmato per il 23 e 24 maggio p.v. all’Hotel Savoia Regency di Bologna.

2. Annullata la giornata sulla Leadership con il conferimento del premio StartUp, programmata per sabato 7 marzo alll’Opificio Golinelli, abbiamo dato appuntamento ai vincitori designati, i fondatori delle due imprese Leocreo e Misurable in occasione del Congresso di Maggio: in questa sede sarà riproposta la tavola rotonda sulle giovani imprese e per tale data ho avuto già conferma di disponibilità da parte di tutti i relatori, molti dei quali sono soci dei nostri club.

3. Rinviata a data da definire la Coppa del Governatore di Golf, programmata domenica 22 marzo al circolo di Castelvetro; non posso non ringraziare l’efficientissimo e solerte organizzatore Mario Mariani, che si è speso in modo encomiabile, sapendo anche sensibilizzare numerosi sponsor.

4. Concertato insieme al Governatore della Toscana il rinvio, molto doloroso, del Ryla in programma all’isola d’Elba da domenica 29 marzo a domenica 5 aprile, domenica delle Palme. Stiamo lavorando per riuscire ad attivare, in un intervallo temporale più breve, con un programma concentrato, un’edizione ridotta in un periodo ancora compatibile con gli impegni accademici dei partecipanti.

5. Confidiamo ancora di poter mantenere il programmato Rypen alla rocca di Bertinoro nel weekend dopo Pasqua: 17-19 aprile. Ci pronunceremo in modo definitivo tra un paio di settimane, in relazione alla situazione complessiva legata al CV19: molto probabile un annullamento o un rinvio ad un periodo successivo, compatibile con gli impegni scolastici dei liceali, attivandone, anche in questo caso, una edizione ridimensionata nei contenuti.

6. Visita in Italia del presidente Mark D. Maloney, prima settimana di maggio a Roma: ad oggi è data ancora per confermata la presenza in Italia del Presidente dal 6 al 9 maggio. Noi governatori italiani, riuniti in conferenza telematica, domenica scorsa 8 marzo, abbiamo però deciso di non supportare finanziariamente la conferenza sui Rifugiati, in programma alla Fao il giorno 9: abbiamo infatti deciso di utilizzare le risorse destinate a quell’evento a favore di attività di soccorso per la cura delle patologie connesse al CV19. Questa decisione è peraltro in piena sintonia, con quanto comunicatoci proprio oggi dal presidente, con lettera mirata ai Governatori: ci viene infatti suggerito di concentrarsi sulle questioni locali, che dovrebbero avere la priorità in questo momento.

7. Emergenza sanitaria: Anche da questa lettera del Presidente Internazionale nasce quindi la mia convinzione di dover dedicare i nostri sforzi e le nostre risorse per aiutare il Paese e la nostra società in questo momento così drammatico. Pertanto ritengo quanto mai opportuno che il Distretto si faccia promotore di una iniziativa collegiale, finalizzata ad unire risorse finanziarie, anche derivate da annullamento di eventi e conviviali, disponibilità di soci e quanto necessario per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Offro la mia disponibilità per un’azione di coordinamento che credo debba avere come interfaccia le massime autorità sanitarie della regione nelle persone dei Direttori Generali delle strutture ospedaliere, come suggerito dal Commissario per l’emergenza CV19, Sergio Venturi.

Per l’iniziativa distrettuale i Club e/o i singoli soci possono utilizzare l’apposito conto corrente per le Emergenze e Progetti Speciali intestato a ROTARY INTERNATIONAL D2072 Conto Emergenze e Progetti Speciali – IBAN IT84Y0538702413000002226581, specificando nella causale: "Versamento progetto CV19".

8. Congresso distrettuale di maggio: Come sapete, il programma è già completo e pubblicato sul sito. Spero vivamente che nella data già programmata da tempo del 23 e 24 maggio si possa procedere, come peraltro tutti auspichiamo. Voglio però richiamare la vostra attenzione su alcuni dettagli organizzativi come l’istituzione al Congresso della Connection Area, attraverso la lettera allegata, concertata con il presidente della Commissione Congresso Carlo Tagariello e il premio per il miglior progetto che sarà conferito al club che durante l’annata ha portato a termine l’iniziativa più efficace, a giudizio della squadra distrettuale, in piena sintonia con il motto di Mark D, Maloney: "Il Rotary connette il mondo".

N.B. Non è escluso anche un rinvio del congresso alla seconda metà di giugno.

Un caro affettuoso saluto e un forte abbraccio.

Angelo

MULTI-ROTARY - Distretto 2072